Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
Ecco il video:
https://www.youtube.com/watch?v=LCSn-n4F4Bo&t=36s
"Perugia a tavola" di Ida Trotta: ricette, poesie, luoghi della tradizione culinaria perugina
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Pescatori del Trasimeno: le immagini
...Pubblicato....
Michele Bilancia
Il mistero dei vasi canopi
 


Isbn: 9788860749185
Pagine: 632
Anno di pubblicazione: 2017
Collana: Narrazioni

€ 20,00

«Il caracollare lento ed elegante dei cavalli, ritmato dal suono grave e potente dei tamburi, finiva per in infiggere a terra, sul selciato, anche il suono metallico degli zoccoli che, a sua volta, segnava il passo della gente che, a piedi, muta, assorta, con le fiaccole a vento nelle mani rattrappite per il freddo, si apriva la strada nel buio sacrale e profondo del Borgo Bello.»


«Ovviamente, si trattava solo di sensazioni impalpabili; della voglia di due bambini di calarsi in un’avventura assai simile a un gioco da grandi o dell’ebbrezza di sbirciare tra i fotogrammi di un film scabroso… A chi sarebbe andato tutto quel ben di Dio se Caterina ed Ercolano non fossero riusciti a sciogliere quel nodo? O, meglio: a chi avrebbe fatto comodo “congelare il resto dell’eredità”?»


Una metafora divertente e fiabesca sulle questioni aperte della storia di Perugia, dalle origini della città ai grandi eventi del passato.

Uno spaccato sul futuro, improbabile ma non impossibile, che lascia la porta aperta al sogno e al desiderio di bellezza.

Un giallo crudo e inquietante che, in un susseguirsi di indizi, colpi di scena e misteri, svela una Perugia matura e disincantata.

Una storia di amore e sentimenti chiamati a concretizzarsi tra la voglia di farli uscire allo scoperto e di nasconderli nel rimpianto.

Informazioni sull'autore
Michele Bilancia, autore di numerosi saggi e testi scientifici riguardanti prevalentemente i temi della storia, del restauro, della valorizzazione e promozione dei monumenti – memorabili sono le riflessioni scritte a più mani con autori del calibro di Renato Bonelli o Giovanni Carbonara o quelle monografiche riguardanti le mura etrusche e medievali di Perugia – per la seconda volta, si confronta con il mondo mille volte più duttile ed espressivo della narrativa. E lo fa, sul filo del sogno e della fantasia, attraverso narrazioni particolarmente impegnative, dove le stringenti esigenze del giallo sono chiamate a confrontarsi con una pleiade di registri di racconto che vanno ogni volta a toccare i temi della bellezza, dei sentimenti, degli stati d’animo, della famiglia, dell’universo femminile e, ovviamente, della storia, dell’archeologia, della trascendenza, dell’occulto e del mistero. Questa, in sostanza, anche la ragione di libri dalle molte pagine, ognuna delle quali è chiamata a comporre l’affresco finale. 
Così, dopo la prima, fortunata incursione nel mondo narrativo del trascendente, della spiritualità e dell’intrigo internazionale – questi i temi affrontati nel suo primo romanzo dal titolo L’ultimo vangelo. Il mistero di Tun Aggel – Michele Bilancia, questa volta, si “tuffa” letteralmente nel sottosuolo della sua città, cercando, attraverso il ricordo, il sogno, il paradosso e, spesso, la provocazione, una chiave narrativa capace di raccontare, in prospettiva, la visione che lui ha dell’uomo, della società, del mondo e della propria città, ivi compresi i “luoghi del cuore” come Palermo, Napoli, la Maremma o Courmayeur. Qui, il sottotitolo del primo libro, diventa il titolo portante: Il mistero dei vasi canopi. Davvero un mistero, in Perugia, visto che si tratta di vasi egizi…

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-9660291 / Fax. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari