Volume aggiunto al carrello!
 
 (Articoli: 1)
  Il tuo carrello
Titolo
quant.
prezzo
Totale: €22 -5% = €20.90


Antonio Di Cintio
Il poeta gentile
Celestino Ciaralli e il canto a braccio di Amatrice


Isbn: 9788893923705
Pagine: 388
Anno di pubblicazione: 2022
Collana: Saggi di etnologia, antropologia, tradizioni popolari

In queste pagine è racchiusa la storia del poeta Celestino Ciaralli, nato il 4 gennaio 1919 a Castel Trione, antichissima frazione di Amatrice adagiata sul versante laziale dei Monti della Laga, a 1.114 metri sul livello del mare. Ancora oggi riconosciuto come uno dei più talentuosi e rappresentativi cantori della sua generazione, egli contribuì in maniera determinante al lustro della scuola amatriciana dei maestri dell’improvvisazione poetica. Ripercorrendo la sua vita e la sua produzione artistica, si riscoprono aneddoti della storia di Amatrice e del suo ricchissimo patrimonio culturale, di cui il canto improvvisato – eseguito da solo o con l’accompagnamento della zampogna – rappresenta uno degli aspetti più affascinanti ed arcaici, legato a doppio filo alla millenaria tradizione pastorale e transumante dell’Appennino centrale. Non a caso, fin dai suoi albori del quattordicesimo secolo, l’ottava rima ha rappresentato una delle espressioni più sincere e rappresentative della poesia italiana, sia colta che popolare, fenomeno che nel tempo seppe affascinare tanti grandi nomi della nostra cultura, da Alessandro Manzoni a Benedetto Croce, fino ai più recenti Aldo Fabrizi, Francesco Guccini e Roberto Benigni.

Newsletter

resta aggiornato sulle novità editoriali e sugli eventi Morlacchi



* Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy
MORLACCHI EDITORE 2020 - Tutti i diritti riservati
Piazza Morlacchi 7/9
06123 Perugia
Tel. 075 5725297

Partita iva: 01780600548

Website: Intermezzi Services di Attilio Scullari
Seguici su

facebook icon
Facebook
youtube icon
Youtube
instagram icon
Instagram