Multimedia Morlacchi Varia
MULTIMEDIA
PINO JODICE DIRIGE GLI ALLIEVI DEL CONSERVATORIO DI MILANO AL TERMINE DELLA PRESENTAZIONE DEL SUO VOLUME "COMPOSIZIONE, ARRANGIAMENTO E ORCHESTRAZIONE JAZZ".
ECCO UN ASSAGGIO:

http://bit.ly/2rTRJDT

http://bit.ly/2slgEwG

PINO JODICE AL FIM 2017
Photogallery Morlacchi Varia
PHOTOGALLERY
Foto Galleria
Pescatori del Trasimeno: le immagini
...Pubblicato....
Marco Catarinelli
La Giostra
 


In copertina: Giuseppe Fioroni, Il calcinculo, 2017


Isbn: 9788860749024
Pagine: 190
Anno di pubblicazione: 2017
Collana: Narrazioni

€ 13,00

Un libro composito, toccante, prosaico nel suo acre realismo, ma anche capace di slanci lirici altissimi: fatto – come tutti noi siamo – della stessa materia dei sogni. 
Un libro che ci racconta anche un “come eravamo”, con la TV a un solo canale, le bolle di sapone fatte in casa, l’Idrolitina e la Seicento verde, a fare gite al Lago, di domenica. 
Un libro che ci porta a una matura condivisione dell’avventura esistenziale. Che, per la letteratura, è un risultato enorme. Prendere consapevolezza, insomma, che siamo tutti a bordo della “giostra” della vita e che non si può scendere sino alla fine della corsa. Qualunque ne sia la durata.


“Il coraggio uno non se lo può dare”, dice – a giustificare la propria viltà – il personaggio di don Abbondio. Questo libro smentisce l’affermazione del pavido parroco manzoniano. Credo, infatti, che La giostra di Marco Catarinelli insegni proprio il contrario. 
Ossia che la scrittura, usata come terapia, possa aiutarci a riflettere su noi stessi e, magari, riesca a indicarci modelli di comportamento positivi e propositivi. [...] 
Si legge, si ride, ci si commuove. Si impara a scorrere queste affabulazioni, passando dalla condizione di “lettore” a quella di “ascoltatore”: questo ci insegna Marco. [...] Così si invera l’affermazione di Henry Miller per cui “La letteratura non insegna nulla. Tranne, forse… il senso della vita.” La vita: luogo metaforico in cui – in fondo – si deve essere felici di stare. Finché vita c’è!

Dalla Prefazione di Sandro Allegrini

Informazioni sull'autore
Marco Catarinelli è nato a Perugia nel maggio del 1956. Frequenta il liceo scientifico con risultati modesti in tutte le discipline, eccetto la matematica, che in seguito diventerà la sua passione. Contratta (dal 2010) una patologia senza possibilità di guarigione, che lo induce a lunghi periodi di riflessione, si domanda se per caso non ci possa essere un qualche legame, quasi “fisico”, tra la matematica e il mondo delle parole. Dopo una vita dedicata al lavoro – nel mondo degli occhi e occhiali – mentre la malattia lo costringe a “tirare i remi in barca”, non si arrende all’ineluttabilità della “discesa”. Grazie alla conoscenza e all’incoraggiamento di un ottimo attore di teatro, poi amico, si dedica alla scrittura, utilizzando una specie di algoritmo matematico che modula il flusso delle parole, nel tentativo di stabilire nuove frontiere della comunicazione.

Eventi

Premi e
concorsi


Morlacchi Editore - P.zza Morlacchi 7/9 - 06123 PERUGIA
Tel. 075-9660291 / Fax. 075-5725297
E-mail. redazione@morlacchilibri.com
Copyright © 2016
Website: Attilio Scullari