Menu Newsletter
 Iscriviti alla nostra newsletter!
email

Alvaro Fiorucci
Shaken
 
La bambina che attraversò il portone del pianto

Postfazione di Sergio Cutrona


Isbn: 9788860748829
Pagine: 184
Anno di pubblicazione: 2017
Collana: Saggi e studi nuovi media

€ 12,00

Ci sono stati pochi imprevisti o colpi di scena. L’omicidio di Maria Geusa non è stato un thriller con gli itinerari investigativi disseminati di trappole. Non è stato un giallo con la soluzione che arriva solo alla fine. Non è stato un noir con i cattivi tra i personaggi che non t’aspetti.

Tutto, se la qualità di un’indagine si potesse misurare a spanne, si è risolto in Giorgio Giorni: il movente è nella sua mente, l’arma del delitto sono le sue mani, c’è solo lui sulla scena del crimine, la scena del crimine è di sua proprietà. 

La scena mediatica, invece, è stata calcata sempre da una sola protagonista, Tiziana Deserto, madre infausta che con volto duro e sguardo assente avanza tra i riflettori verso un tribunale che non concede attenuanti dinanzi all’orrore.

Dietro le quinte, ad attendere un responso già scritto, Massimo Geusa, marito e padre che non rinuncia a sostenere l’innocenza della moglie, difendendo, con lei, un ideale di famiglia irrimediabilmente infranto.

Questi gli attori di un dramma che ha sconvolto una coscienza collettiva disorientata e alla strenua ricerca dei propri valori.


Informazioni sull'autore
Alvaro Fiorucci, laureato in sociologia, giornalista professionista, vice-caporedattore della Rai, collaboratore del quotidiano «la Repubblica», è stato tra i fondatori dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria e dell’Associazione Stampa Umbra e consigliere della Federazione Nazionale della Stampa. Recentemente ha pubblicato Le Donne Trafficate, un romanzo-inchiesta sul commercio internazionale degli esseri umani.

www.morlacchieditore.it 2014 | Tutti i diritti riservati
website: Attilio Scullari